Novità - Apeiron Edizioni I la casa editrice senza confini

cart




apeiron logo
Vai ai contenuti
Autore: Andrea D'Angelo
  • Pagine:213
  • Formato: brossura
Napoli, Parigi, Pamplona: un'ambientazione sempre suggestiva e pittoresca fa da sfondo a una storia i cui protagonisti, dalla capitale francese, si muovono verso la delirante città spagnola per assistere alle corride durante il festival di San Fermín. Qualcosa, però, non procede secondo i piani. La strana sensazione di essere seguiti, la presenza di un'antica croce di guerra e l'aggressione subita da uno dei protagonisti mettono in serio pericolo le sorti del gruppo di amici. Chi li sta inseguendo e, soprattutto, perché? Un romanzo storico che nasce in omaggio alla prosa di Hemingway e che fa riferimento a quella Generazione Perduta che porta con sé e su di sé i segni del primo conflitto mondiale. Un libro in grado di offrire al lettore uno scenario dove finzione e realtà continuamente si fondono e dove l'incontro fra il genere storico e la spy-story dà vita a una narrazione dai contorni sempre vivi e avvincenti.
Autore: Vito Rosario Ferrone
  • Pagine:272
  • Formato: brossura
Maria Camilla è tornata nel suo commissariato. Dopo quella tragica notte. Immediatamente si trova alle prese con un omicidio. Un fisico nucleare morto ammazzato nella sua auto. Non è il classico delitto di camorra: questa l'unica certezza della decisa e caparbia sbirra. Per il resto... amori, tradimenti, fisica medica e farmaci ad alta selettività. Dov'è la chiave per la comprensione di questo delitto? In un amore clandestino? In remunerativi trattamenti chemioterapici? Nella ricerca di sofisticate tecniche destinate a segnare una svolta nella lotta contro i tumori? La morte di Giulio Grassi metterà a dura prova le abilità investigative della vice commissaria de Asmundiis, che alla fine ne verrà a capo. Drammaticamente.
  • Pagine:175
  • Formato: brossura
Attraverso il continuo intrecciarsi di eventi storici e vicende private dei protagonisti della Napoli di fine '700, il racconto individua il momento iniziale del declino della dinastia borbonica. Pur tra gli ultimi bagliori di una corte in grado di gareggiare con quelle delle più illuminate capitali europee dell'epoca, appaiono evidenti i limiti di tipo caratteriale, prima che politico, dei sovrani responsabili della decadenza: la natura intrigante, collerica e dispotica di Maria Carolina e l'indolenza di Ferdinando, diventato "re per caso" del più importante stato italiano del tempo. Un libro in grado di ricostruire vicende storiche individuali e collettive e di cogliere l'aspetto umano che si cela dietro le scelte politiche dei protagonisti.

  • Pagine:300
  • Formato: brossura
Un ritratto nostalgico e fedele dell'elegante collina del Vomero il cui fascino viene celebrato grazie al contributo della memoria. Un viaggio nelle antiche tradizioni, nei sapori e nei luoghi che hanno caratterizzato la storia di Napoli sino alla trasformazione e all'avvento dell'era consumistica. Vicoli, chiese, bassi e bizzarri personaggi popolano una narrazione evocativa che cattura i sapori di un passato che non si può più afferrare, ma il cui ricordo scalda il cuore.

  • Pagine:387
  • Formato: brossura
Un silenzio anomalo, una cappa dal manto grigio, un'atmosfera malata è calata sul pianeta terra: un mortale, subdolo, crudele batterio ha invaso paesi e città scatenando ansia, paura, morte. Il Mondo Nero ha sferrato un ennesimo attacco alla civiltà dell'uomo, ma questa volta ha trovato un potente alleato per portare avanti i suoi crudeli piani: Madre Natura! Sì, la madre dei mari, dei monti, dei boschi ha deciso di difendere i propri figli, gli alberi, i prati, le onde, offesi quotidianamente dal comportamento folle dell'uomo che sempre di più e con protervia attenta al normale scorrere della vita di piante e animali. L'uomo sembra essere preso da un'unica foga: sovvertire il corso delle cose. Chi potrà ostacolare l'avanzare del male, chi potrà opporsi alla potente alleanza stretta fra Alieni e Natura? Forse i capi di stato, i politici che governano le nazioni, gli scienziati più ferrati? O, forse, toccherà rimediare agli errori degli adulti a sette bambini? Novelli moschettieri fieri del loro "Uno per tutti, tutti per uno".

  • Pagine:350
  • Formato: rilegato
Due storie intense che si inseguono, si sfiorano, e sembrano non incontrarsi mai. Un meccanismo narrativo che immerge e accompagna il lettore in due ambientazioni completamente diverse tra loro, in cui i protagonisti - Elena Parri, giovane e brillante ufficiale dei carabinieri, e Antonio De Vita, sacerdote combattivo e tenace - sono chiamati ad affrontare due facce diverse del male. I capitoli si alternano, tenendo chi legge costantemente sospeso tra un duplice omicidio all'apparenza inspiegabile e un claustrofobico seminario. Il ritmo incalzante e il susseguirsi di colpi di scena non daranno tregua al lettore che, anche in questo romanzo, si sentirà trasportato al fianco dei protagonisti e con loro condividerà azioni, passioni e sentimenti.
  • Pagine:124
  • Formato: brossura
Anche quest'anno, nonostante tutte le difficoltà e le restrizioni imposte dalla pandemia, Nieva Zanco ha percorso l'Italia in lungo e largo alla ricerca di "indirizzi" gastronomici da raccontare. Dalle stelle Michelin più famose a quegli indirizzi che prefigura meritori della "rossa". Come nei cinque libri precedenti i ristoranti ed i loro chef diventano l'occasione per raccontare l'Italia, i suoi paesaggi, le sue storie, i suoi miti, le sue leggende, ma anche tutti quegli uomini e quelle donne che ha incrociato lungo il cammino. Preziosissimi tasselli che, tutti insieme, diventano un mosaico di emozioni enogastronomiche. Questa è La Consiglieria. Guida Gastronomica non Convenzionale. Ristoranti che raccontano l'Italia. La particolarità del testo di quest'anno, raccontato come sempre in "presa diretta", è che c'è un "prima e un "dopo". Compaiono così tra le pagine del libro personaggi con mascherine in pose covid-free e racconti incentrati sulle difficoltà della contingenza. Cinquantasei storie da gustare tutto d'un fiato.
  • Pagine:89
  • Formato: brossura
Questo racconto, a cavallo tra avvenimenti realmente accaduti e fantasia, è ambientato in Italia, durante la seconda guerra punica. L'invasione cartaginese della nostra penisola, vista con gli occhi di un pastore degli altopiani del Nilo, è l'occasione per ripercorrere le origini e dare una spiegazione ad un duplice mistero storico e gastronomico: "quando e perché sono arrivati i bufali in Italia" ma soprattutto "chi, quando e perché ha creato la mozzarella". Una narrazione carica di suspense, sviluppata da un punto di vista narrativo come una lunga "confessione" di un vecchio pastore ad un giovane adepto, che potrebbe essere vera!
  • Pagine:52
  • Formato: brossura
"Le storielle di Mamardito" è una raccolta di storie apparentemente diverse l'una dall'altra, ma tutte con un intento comune: divertire ed al contempo far riflettere chi le legge. Ci si imbatte in personaggi nei quali identificarsi e attraverso avventure un po' bizzarre si impara a guardare il mondo con occhi diversi. I differenti punti di vista sono opportunità da cogliere. Età di lettura: da 5 anni.
  • Pagine:225
  • Formato: brossura
La vita e gli intrecci di una solida famiglia meridionale trovano spazio in una toccante saga familiare narrata dalla voce di uno dei protagonisti, Salvo.La storia di un legame speciale che da sempre unisce una nonna cresciuta ai tempi del fascismo, a suo nipote nato da una madre appena quattordicenne.Con una prosa che arriva dritta al cuore , il viaggio a ritroso nella memoria dello scrittore si compie attraverso l'incontro di più generazioni e pone l'accento sulla rievocazione storica. Un romanzo autobiografico che celebra il valore della famiglia e lascia il segno nella memoria del lettore a cui l'autore affida i preziosi ricordi della sua vita.
  • Pagine:355
  • Formato: brossura
Il Mondo Nero sta sferrando un attacco mortale al pianeta Terra. I ragazzi intrappolati dal fascino dei videogiochi, della fama sui social, abbagliati da falsi miti di un mondo senza più spazio per i sentimenti, finiranno nella rete virtuale. Dylan non riconosce più i suoi amici, che condannano una compagna di classe, dalla vita familiare difficile, alla derisione quotidiana e all’isolamento. I sogni di José sembrano realizzarsi quando una grande squadra di calcio lo recluta e gli offre un contratto da vero professionista, ma nessuno potrà difenderlo dal disprezzo e dagli insulti per il colore della sua pelle. Nemmeno la sua mamma che lui ama più della sua vita. Qualcosa di terribile sta succedendo e si deve trovare una soluzione prima di finire tutti nel baratro dell’indifferenza e del male. L’idea sarà di Dylan aiutato da Cole e Lux, che da sempre contrastano il Grande Nero con la forza del diamante splendente. Ma il finale ha due imprevedibili volti.
  • Pagine:355
  • Formato: brossura
Cole vive a New York con la tata, i suoi genitori non sono quasi mai presenti ed il ragazzino si è tristemente abituato alla solitudine, sviluppando una scarsa autostima che lo porta a faticare nel relazionarsi con i compagni che lo bullizzano e lo prendono in giro, Lux è un alieno solo, che nasce blu in un mondo di alieni verdi e per questo stufo delle prese in giro dei compagni decide di partire per ritrovare la speranza di un nuovo inizio e lo fa atterrando in un giardino terrestre.
Nel viaggio deve anche nascondere un cristallo che porta fin da piccolo non conoscendone il significato ( e che è anche l’unico ricordo dei genitori) dal “ mondo nero” che per motivi che si scopriranno durante la storia, cerca di venire in possesso della pietra e di distruggerla .
Tra alieno e ragazzino nascerà una profonda amicizia e sostegno reciproco ed entreranno in simbiosi sommando le singole solitudini e trovando sostegno uno nell’altro.
Dylan invece vive a Londra acquista the world of hope in libreria e pur non entrando direttamente nella storia, troverà notevoli connessioni con Cole che lo porteranno a cambiare la sua vita intervenendo nel mondo reale contro il bullismo e contro un mondo in cui l’indifferenza e l’anafettività la fanno da padrone.
  • Pagine:76
  • Formato: brossura
E si perdono nella notte dei tempi nebulose leggende sui gatti: misteriosi, divini, amici del diavolo, delle streghe e così via. Chi non ha con loro un rapporto abituale, anche avendoli abbastanza in simpatia, gira alla larga, li considera infidi o quanto meno opportunisti. Soriani, meticci o dotati di prestigioso pedigree, alcuni passano tra gli oggetti leggeri come nuvole, altri causano un mare di danni, alcuni se ne stanno tranquilli e rispettosi della casa altri si affilano le unghie su mobili e poltrone... Il gatto sa molto bene ciò che può fare e ciò che è vietato, dove ha libero accesso e dove gli è interdetto. E se trasgredisce alle regole lo fa con deliberata intenzione: per protesta, per dispetto. I gatti parlano. Sì, se il padrone-amico gli parla spesso, si stabilisce tra loro una forma di comunicazione, il gatto gli risponde con versi differenti e fusa che esprimono di volta in volta contentezza, affetto, disappunto, nervosismo, dolore fisico, si fa capire insomma. E quando vuole manifestare una reazione di gioia o di approvazione, oltre a fare le fusa emette un breve gorgoglio di gola molto espressivo... Introduzione di Manlio Santanelli.
  • Pagine:340
  • Formato: brossura
Un'indagine difficile e piena di insidie contro uomini spietati, disposti a tutto pur di alimentare loschi traffici e mettere le mani su guadagni incalcolabili. Elena Parri, ormai membro dell'AMAC (Organizzazione Mondiale Anti Crimine) - il cui unico scopo è la lotta al male in ogni sua forma e in qualsiasi posto si manifesti - questa volta sarà chiamata a contrastare la tratta dei minori e il commercio di organi, due piaghe che seminano lacrime e sangue in giro per il mondo. Sotto falsa identità, Elena entrerà in contatto con la banda che gestisce il traffico internazionale di bambini e cercherà, mettendo a rischio la vita, di sgominare l'intera organizzazione criminale.
  • Pagine:140
  • Formato: brossura
Anche quest'anno Nieva Zanco ha percorso l'Italia in lungo e largo alla ricerca di "indirizzi" gastronomici da raccontare.Come nei quattro libri precedenti i ristoranti ed i loro chef diventano l'occasione per raccontare l'Italia ed i suoi paesaggi, le sue storie, i suoi miti e le sue leggende, ma anche tutti gli uomini e donne che quotidianamente lavorano lungo le strade dell'enogastronomia. Preziosissimi tasselli che , tutti insieme, diventano un mosaico di emozioni.
  • Pagine:106
  • Formato: brossura
Una conversazione, a maniera dei "Dialoghi" di Platone, tra il critico dell'arte sostenibile Marco Eugenio Di Giandomenico e l'artista della pizza Giuseppe Maglione, che diventa una sorta di sceneggiatura di un incontro ambientato a Los Angeles e a Milano, occasione di confronto umano e teoretico sul tema dell'estetica del food e in particolare della pizza, questione quanto mai attuale nel dibattito dell'arte contemporanea. Il curatore Marco Eugenio Di Giandomenico, il musicologo Roberto Favaro e il fotografo Roberto Rosso, docenti dell'Accademia di Belle Arti di Brera di Milano, intervengono sugli aspetti creativi e di valorizzazione territoriale dell'arte culinaria, nonché sulle connessioni tra food e altre arti applicate e non, esplorando le capacità conoscitive del senso del gusto, indebitamente all'ultimo posto tra i cinque sensi nella tradizione filosofica da più di duemilacinquecento anni. Il lighting designer Filippo Cannata indaga il binomio pizza e luce con un'affascinante riflessione, anche per immagini, che trova la sua origine nelle emozioni estetiche suscitate dai piatti di Giuseppe Maglione.
Il volo dell'anima. Incontri ravvicinati tra scultura e poesia
Sculture di: Alba Gonzales, Rabarama
  • Pagine:80
  • Formato: brossura
Due artiste e due poeti si confrontano per dare vita ad un libro in cui l’arte, in senso lato, cerca – con un “linguaggio” diverso – di fornire al mondo uno strumento in più affinché ci si possa avvicinare alla semplice complessità o, se volete, la complessa semplicità della vita.
L' uccello di fuoco. Una storia: un balletto. Ediz. illustrata
  • Pagine:61
  • Formato: brossura
Opéra di Parigi, inizio Novecento. La compagnia dei Ballets Russes, che tanta parte avrà nel rinnovamento del balletto classico, mette in scena "L'uccello di fuoco". Pur radicato nella tradizione, il balletto la supera, inaugurando una nuova stagione nella storia della danza. È un grande successo: L'Uccello di fuoco è accolto con calore dal pubblico francese. In seguito verrà rappresentato nei maggiori teatri europei, entrerà a far parte del repertorio classico e sarà riproposto in nuove, interessanti versioni. Una storia: un balletto ripercorre, in chiave narrativa, i momenti salienti della prima messa in scena, ci porta sul palcoscenico tra gli autori e gli interpreti e ne rintraccia i precedenti letterari all'interno della tradizione fiabesca. La narrazione di Maria Rosaria Paolella e le illustrazioni di Kate Feathers accompagnano fantasticamente il lettore dall'ingresso in teatro fino al saluto finale dei danzatori.
Malèfici incantamenti. Fatture, maledizioni, incantesimi, influssi negativi e case stregate. Se li conosci li eviti. Istruzioni per l'uso
  • Pagine:250
  • Formato: brossura
Cosa sono le fatture? Esistono realmente persone in grado, con i loro poteri, grazie a formule misteriose, mediante l'intervento di forze occulte, di farci del male o di cambiare il corso degli eventi, volgendoli a nostro favore, qualora lo desiderassimo? La parola "fattura", ancora oggi, incute terrore, risvegliando ancestrali timori e provocando, nelle persone, reazioni di vario tipo, dalla negazione dell'evidenza dei fatti fino al non ammetterne l'esistenza, deridendo e tacciando di oscurantismo medioevale coloro che invece siano convinti assertori della realtà delle fatture stesse. L'autrice si propone di far uscire dall'oscurità tali argomenti, portando a conoscenza di un più vasto pubblico le dinamiche di attacco da parte delle forze oscure, suggerendo come riconoscerle e come imparare a difendersene, senza rimanere impigliati nelle reti di approfittatori e ciarlatani.
  • Pagine:28
  • Formato: brossura
Nikolay sembra un ragazzo come gli altri ma ha un segreto? qual'è il suo segreto? cosa sa che lo rende speciale? un thriller snello veloce e che vi stupira!
1° classificato premio internazionale Michelangelo Buonarroti.
  • Pagine:284
  • Formato: brossura
In questa appassionata rievocazione del poliedrico Totò, gli autori, Borrelli e Livigni, ci calano in commoventi elucubrazioni scaturite dalla frequentazione dell'artista napoletano coni quattro colleghi-amici, Peppino De Filippo, Aldo Fabrizi, Nino Taranto ed Erminio Macario, attraverso racconti e ricordi che tracciano un quadro di arte e di vita dei cinque personaggi preso da un'angolazione nuova. A venire fuori è specialmente un Totò guitto in scena ma altezzoso e solitario "principe" nella sfera privata, dissimile dalle altre quattro personalità, umanamente e caratterialmente differenti. Così come del resto dimostra il resistente ossequio di Taranto nei confronti del principe de Curtis, mai scalfito neppure nei momenti di massimo affetto e confidenza e che si tradusse nell'incapacità di dargli del "tu" fino al giorno della morte. Totò e Nino, però, una volta davanti alla cinepresa, si trasformavano in una coppia affiatatissima, così come capitava con Fabrizi, Macario e con Peppino De Filippo, ma in questo caso con un risultato comico differente.
line
paypal 1
paypal 2
Apeiron edizioni di Raffaello S.r.l. Copyright©, Viale Michelangelo 80, 80129 Napoli  P.IVA 07484120634
Torna ai contenuti