Autori - Apeiron Edizioni I la casa editrice senza confini

apeiron edizioni
apeiron edizioni
cart
apeiron edizioni
apeiron edizioni
apeiron edizioni
Logout
apeiron logo
Vai ai contenuti
A    B   C    D    E    F    G    H    I    J    K    L    M    N    O    P    Q    R    S    T    U    V    W    X    Y    Z


Caterina Arciprete, L’artista partenopea si diploma all’Istituto Europeo di Design di Roma dove insegna illustrazione dal 2000 al 2002. Lavora come scrittrice ed illustratrice pubblicando diversi titoli d’arte con editori come Electa, Skira. Giunti, Artebambini. Dal 2016 è consultant Art per il magazine BiN.
Il suo lavoro pittorico segue sempre un percorso narrativo e le mostre sono spesso seguite da testi. Il suo contatto costante con New York prende il via nel 2006 con la sua prima personale ‘L’occhio di Napoli’ a cui  seguono mostre e collaborazioni...


Giovanni Attademo, Sociologo e studioso di Antropologia, esperto in programmazione, progettazione e gestione d’interventi nell’ambito delle Politiche sociali. Ha operato nel settore della formazione, insegnando “Servizi sociali” all’Università Federico Il di Napoli e “Programmazione e gestione di politiche sociali” in Corsi di Formazione e Specializzazione gestiti da enti e istituti di ricerca e formazione di rilievo nazionale...


Ciro Borrelli è laureato in scienze storiche.Nel 2013 pubblica alcune poesie nella raccolta Poeti Contemporanei con la casa editrice Pagine. E, per le edizioni Il papavero Un’altra illusione nel 2014 (illustrazioni di Roberto Carta), Racconti di un impiegato, nello
stesso anno; L’ultima vittoria nel 2015 (con prefazione di Arturo Scotto, capo gruppo di Sinistra Italiana alla Camera dei deputati), e il romanzo noir, Sauloì il male dentro nel 2016. Nel 2017 esce il suo primo saggio Peppino De Filippo, tra palcoscenico e cinepresa, edizioni Kairòs, SERIE ORO.


Massimo Belardo è nato a Napoli nel 1966. Compositore, poeta e drammaturgo ha studiato pianoforte e composizione a Napoli, e dopo aver conseguito il Diploma di Maturità Magistrale si diploma in Canto. Ha studiato Letteratura poetica e drammatica approfondendo l’aspetto poetico e strutturale della scrittura drammaturgica. La sua attività ...


Renato Caiazzo, che esercita da circa quarant’anni la professione di medico‐odontoiatra si è infine deciso a mettere penna in carta principalmente perché s’era stancato
di coniugare sempre il verbo “dovere”, decidendo di passare, una volta tanto, al verbo “volere”;
non è mai troppo tardi! Infatti ha già pubblicato il primo volume della sua saga dal titolo “La profezia della Rampagnana – Il capitano Satana”.


Giovanni Canestrelli nasce a Milano nel 1947. Dopo la laurea in giurisprudenza, inizia a lavorare per la Pubblica amministrazione. Il suo ultimo incarico, prima del pensionamento, è stato quello di Dirigente della scuola regionale di Polizia locale. Sposato e con due figlie, vive da sempre a Napoli. Nel 2016 ha pubblicato il suo primo romanzo: Una casa in costiera (Tullio Pironti editore)


Yvonne Carbonaro già docente di ruolo italiano e storia, ha collaborato all’insegnamento di “Letteratura Italiana“ - Facoltà di Lettere-Univ. Federico II con nomina del Preside di Facoltà. Critico d’arte, traduttrice e docente di spagnolo, è regista e autrice di teatro, narrativa e poesia e di ricerche storiche con particolare riguardo a Napoli e alla sua cultura.)


Anita Curci, pubblicista e scrittrice napoletana, autrice di novelle ed articoli si matrice storica. Collabora con diverse riviste e con il web-magazine di cultura napoletana Napoliontheroad e Teatro.org per i quali recensisce eventi culturali e spettacoli teatrali. Tra i riconoscimenti ricevuti nel 2008 la Targa d'Onore per la Cultura - Presidenza Consiglio dei Ministri


Vincenza D’Esculapio è una scrittrice Napoletana. Insegnante di storia, filosofia e italiano, è coautrice di testi scolastici di italiano, epica e letteratura. Ha lavorato come autrice di trasmissioni televisive per ragazzi e si è dedicata a progetti di educazione alla legalità ed ha curato la realizzazione di copioni per spettacoli teatrali.  Ha scritto diversi testi per diverse case editrici.
Nel 2024 pubblica presso Apeiron Edizioni il suo ultimo libro “L’anima Segreta di Procida”.



Annamaria Di Stefano, sociologa lavora e ricerca  per le comunità Rom della città di Napoli da più di quindici anni. Si interessa del patrimonio favolistico e culturale delle comunità immigrate e ha curato insieme all'associazione "Lupus in fabula" la traduzione e la prefazione del libro di Pierre Lafforgue "Pollicino diventerà grande" edizioni Magi 2005.
Ha scritto e pubblicato numerose ricerche sociologiche nonchè la raccolta di fiabe etniche "Ancora una volta..." Apeiron Edizioni 2008.


Maria Marzia di Tonto detta Marzia, nasce a Napoli nel 1978. Cresciuta da sempre in realtà di ragazzi e associazioni, dapprima come volontaria , diventa educatrice e lavora per l'inserimento sociale di minori a rischio. Decide successivamente di insegnare nella scuola primaria conservando la passione di lavorare con e per i bambini ...


Giacomo Esposito è nato nel 1941. Ha operato per oltre un quarantennio nel mondo della scuola, prima come docente di Italiano e Latino e in seguito come Preside nei licei Napoletani "G.Vico" e "J.Sannazaro".
Ha collaborato a varie riviste scolastiche con la pubblicazione di articoli sui temi della valutazione e della formazione.


Marcela Ferrecio, napoletana di adozione nasce a Lima  ( Perù ),  già da giovanissima non nasconde la sua passione per le lingue ed i viaggi e "constringe" i genitori a iscriverla alla più esclusiva scuola bilingue in Lima, dove ha il piacere di conoscere la figlia dell'allora segretario delle Nazioni Unite Javier Pérez de Cuéllar Guerra, questa amicizia la proietta in un mondo internazionale (all'epoca la globalizzazione era un idea e null'alro) dove per affermare al meglio le sue capacità linguistiche decide di laurearsi ...


Vito Rosario Ferrone, Lucano d'origine. Napoletano di adozione. Laureato in ingegneria Chimica. Abilitato alla professione di ingegnere.  E' ordinario di chimica e tecnologie chimiche presso l'I.S.I.S "Elena di Savoia" di Napoli. Ha al suo attivo esperienze di lavoro nel campo della ricerca applicata, della formazione e della sicurezza industriale.


Ernesto Filoso Nato a Napoli, nel 1934, in ambito di modeste condizioni, ha vissuto e incorporato negli anni le maggiori vicende del Paese, dai bombardamenti bellici al crollo della Dittatura e della Monarchia, alla Liberazione, alla Ricostruzione, al miracolo economico, agli eventi dolorosi di fine Novecento, seguiti attraverso l’osservatorio della cronaca quotidiana. Cominciò presto a lavorare nelle redazioni, Esordì ragazzo con un elzeviro su Il Giornale, fu corrispondente del Sole, arrivò secondo a un concorso della Bbc ...


Antonio Formicola è nato a Portici (NA) il 4 dicembre 1950. Diplomato Capitano di Lungo Corso, per molti anni ha svolto l’attività di funzionario per alcune
importanti società petrolifere. Da vari decenni svolge ricerche di carattere storico sulle marine da guerra di varie nazioni nonché sulla propria cittadina natale con la pubblicazione di testi monografici ...


Gino Giglio vive a Napoli dalla nascita ed è più facile descrivere quali paesi del mondo non abbia visitato anziché elencare quelli in cui sia stato.
Classe 1954. Imprenditore nel mondo della cartoleria, ha sempre sentito la necessità di condividere la forte passione per la musica e per ogni cosa che può rappresentare espressione di bellezza. Ha un passato da musicista, ha collaborato con testate giornalistiche specializzate e pubblicato il suo primo romanzo nel 1994.


Gabriella Giglio, nata a Napoli nel 1970, dove continua a vivere. Laureata in Economia e Commercio, sposata e madre di tre figli.
Dalla morte del padre nel 1991 è Wealth Family Director, vive a Napoli, viaggiando tra Stati Uniti e Svizzera per lavoro e per affetti. È stata Presidente del Club Inner Wheel di Napoli Luisa Bruni dal 2014 al 2016.
Cura rubriche di Galateo per la rivista “Agorá” e per la Web RoadTv Italia. Grande appassionata di moda, lettura, teatro e cucina. Da sempre divoratrice di libri ....


Daniela Guidi classe ‘88, nasce a Napoli, nel quartiere Sanità, lo stesso del Principe Antonio de Curtis, in arte Totò.
Dopo un lungo percorso di studi, si laurea dapprima in Audiometria e successivamente in Audioprotesi presso la Facoltà degli Studi di Napoli Federico II. Attualmente esercita la sua professione a Napoli presso l’Acustica – Centri Audioprotesici, dedicandosi con passione ...


Grace Kelso, nata nello stato americano dove tutto è più grande, il Texas. si laurea nella patria degli hipster, Austin,  e dopo un serie di esperienze come adetta stampa, mediatrice, corretrice di bozze, etc.
Nel 2010 si ritrova nel bel paese per un anno sabatico, che poi diventerranno tre nei quali si "diletta" come docente di inglese al British istitute concentrandosi sull'insegnamento dell'inglese ai bambini dai 4 ai 8 anni


K, più che uno pseudonimo è un nome di battaglia esistenziale dell'individualità contro il mondo organizzato. Chiaro tributo al personaggio letterario di Kafka ed al suo tentativo di ribellione al determinismo sociale. Per il resto, dell'autore, è sufficiente sapere che è nato nel '68 e ha tre passioni, oltre a quelle condivise con Bertrand Russel: Il Napoli, Palermo e la Bellezza della cultura... in ogni straordinario formato


Domenico Livigni è un giovane collezionista di storia del cinema e del teatro italiano del secolo scorso; in otto anni ha accumulato una vasta raccolta di fotografie originali (oltre 200 ritraggono attori/attrici/registi), sceneggiature, riviste, librie documentazioni inedite.
Vive a Napoli, dove studia Archeologia, Storia delle Arti e Scienze del Patrimonio Culturale presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II. Nel 2017, 15 pezzi della sua collezione sono stati esposti presso le tre mostre antologiche “Totò Genio”.


Silvana Lazzarino, nata a Roma dove vive e lavora. Dopo la laurea in lettere si è dedicata al giornalismo in qualità di critica d’arte e cinematografica.  lasciando sempre un finestra aperta sulla sua passione la poesia. Accanto alla poesia pratica lo sport come la corsa e le lunghe passeggiate all’aria aperta.
Ama leggere soprattutto di teatro e tra i film preferiti quelli legati alla commedia o al thriller.
Per lei la scrittura è un atto creativo che può nascere di getto o rielaborando aspetti del passato.


Mario Lepre, magistrato in pensione, ha scritto, oltre a testi e com­menti di cultura giuridica, il libro storico‑autobiografico che riflette il costume sociale di un certo ambiente di Roma: un percorso che termina all’età di 17 anni con la sua venuta a Napoli…Per respirare il sole... edito da Grimaldi & C.
E proprio in questa città si è appassionato alla canzone napoletana di cui ha anche interpretato parecchi brani..


Luciana Libero, giornalista, studiosae critico teatrale, è stata di rettore artistico di iniziative e festival sul teatro contemporaneo in diverse città italiane. Ha promosso gruppi e aree di ricerca come gli autori del Dopo Eduardo, ha curato saggi e monografie sulla drammaturgia contemporanea e si è occupata di politiche e legislazione dello spettacolo.
Tra i suoi ultimi saggi Il teatro e il suo Sud. Politiche, economia e linguaggi della scena italiana (Bulzoni,2008). Vive e lavora a Salerno.


Giuseppe Maglione, napoletano, classe ’78, è un giovane interprete della nouvelle vague dell’arte della pizza in Italia e nel mondo.
proprietario del ristorante Daniele Gourmet ad Avellino.


Donata Magrini classe 1972, vive e lavora a Napoli, città in cui è nata e cresciuta respirandone i profumi e la cultura. Docente di scuola elementare, che da 30 anni si occupa dei bambini e del loro mondo. Da sempre trascorre le vacanze ad Ischia, la sua seconda casa, meravigliosa isola del Golfo di Napoli, dalla quale trae spunti per i suoi racconti. Sposata e con due figli: Leonardo e Isabella, nata con la sindrome di Down, che le ha insegnato a guardare il mondo con gli occhi del cuore.


Ileana Manco è architetto e docente di Disegno e Storia dell’Arte presso il Liceo Mazzini di Napoli.
Già autrice di articoli su riviste scientifiche che spaziano dalla storia dell’arte all’architettura, attualmente impegnata presso la Universidad Autónoma de Madrid con il dottorato di ricerca in Storia dell’Arte.


Ivan Maruzzi è nato a Domodossola, è educatore e istruttore sportivo. Consegue la laurea in Scienze dell’Educazione all’Università degli Studi di Torino nel 2001. Ha lavorato in vari contesti educativi, come animatore, educatore di comunità per minori, centri di aggregazione giovanile e progetti scolastici; è stato per anni istruttore di calcio in diverse realtà sportive.



Susanna Messeca, psicoterapeuta dell'età evolutiva, socia dell’A.I.P.P.I., lavora nel suo studio privato di Napoli e in un Centro dell'hinterland, dove ha organizzato laboratori della fiaba con bambini.
Ha curato con Anna Maria Di Stefano e il gruppo “Lupus in Fabula” la traduzione in italiano e l'introduzione al libro di P. Lafforgue “Pollicino diventerà grande” (Magi 2005).
Ha pubblicato articoli in diverse riviste.


Guglielmo Moschetti. Il suo vissuto è degno di esperienze formative; sin da giovane, grazie alla sua straordinaria versatilità, è riuscito a svolgere tanti mestieri diversi: apprendista, manovale, cameriere in noti ristoranti di Roma e Napoli. Nel 1972 vince il concorso in Polizia e per la sua poliedricità unita ad una naturale predisposizione per il lavoro dell'intelligence, assume ruoli di estrema rilevanza nella Digos, nelle sezioni Volanti, Antiscippo (i Falchi), per poi approdare alla Sezione Narcotici della Squadra Mobile di Napoli.


Anna Mozzi nasce a Caserta, dove risiede. Ha due figli: David e Manuel. Dopo la Maturità Classica, essendo appassionata di filosofia esistenziale, si è iscritta al Corso di Laurea in Psicologia a Roma, istituito in via sperimentale, conseguendo la laurea con una tesi su “La creatività dei bambini in età prescolare nei quartieri popolari di Roma”.  Nella seconda metà degli anni ’70, ha ricoperto l’incarico di psicologa nell’équipe socio-psico-pedagogica della Provincia di Caserta per l’inserimento dei disabili nelle scuole. Ha frequentato, quale tirocinante, l’Ospedale Psichiatrico...


Lucia Mugnolo dopo la laurea in “Lingue e letterature straniere”, si dedica all’insegnamento per diversi anni. Dal 2010 si dedica alla fotografia a tempo pieno, conseguendo il Master in Fotografia a Roma, alle Officine Fotografiche. Nel 2015 fonda “Casa Mugnolo Home Gallery”, che diventa la vetrina per 35 artisti di arte contemporanea, oltre ad ospitare i workshop di Storytelling. Ha lavorato come fotografa per molti eventi, ama la fotografia a sfondo sociale ed alleste numerose esposizioni.


Gianluca Musca, Illustratore e vignettista, ha esordito per diverse testate giornalistiche napoletane già dalla fine degli anni 90. in quel periodo inizia a pubblicare con edizioni Petrini ed espone con successo al Salone Internazionale dell'umorismo di Bordighera. Negli anni 2000 lavora con senzalinea.it, 100x100 Napoli ed Edizioni Mea. dal 2020 le sue vignette sono appuntamento fisso del programma di Canale 8 Energia Azzurra. Insieme a Francesco Paolantoni pubblica il best seller "Mungi da me",..


Flavia Nastasi, nata a Napoli nel 55 ha conseguito la laurea in materie letterarie nle 76; docente è stata cultrice di studi storici sin dall'età giovanile. Ha inteso sempre nei suoi scritti riassumere le conoscenze sulla storia degli arabi, cui ha dedicato diverse pubblicazioni.


Dario Nicolella, Affianca la vocazione poetica alla professione medica di oncologo. Vincitore ex aequo del III Premio Nazionale di Letteratura Contemporanea 2015 per la Sezione Poesia inedita e del Premio Emily Dickinson 2014 con la silloge Trenta poesie per Rabarama (2013) nonché finalista al Concorso E-book in Versi 2016 con Poesie delle trenta lune, è stato finalista con poesie edite ed inedite in altri premi letterari ed è presente in antologie e blog di poesia contemporanea. Ha pubblicato recentemente le raccolte Uni-versi di-versi (2014) e Poesie in alta definizione(2017)


Marco Pantaleo, nasce a Napoli nel '65 autore televisivo  è ideatore di "Serial Killer predatori di uomini" e di insospettabili programmi Tv. Ama pensare che "... solo chi osa è un uomo libero di poter sbagliare".


Maria Rosaria Paolella vive e lavora a Napoli. Diplomata in danza classica, è stata insegnante e coreografa in spettacoli teatrali e televisivi per i suoi allievi.
Dopo la laurea in Lettere Classiche, presso l’Università di Napoli, è stata docente di ruolo nei Licei e negli Istituti di istruzione secondaria di primo e secondo grado e ha pubblicato articoli e recensioni su temi di Letteratura Latina.
Dal 1993 si occupa di narrativa per ragazzi...


Jacques Pardi, La laurea in ingegneria gli ha fatto perdere i capelli ma non le tante (troppe?) passioni, dallo sport (soprattutto il Napoli, calcio e basket, ma più che di passione qui parliamo di...malattia), al cinema, dalla musica alle serie tv, fino (inevitabilmente) ai fumetti. La moglie e le due figlie queste passioni spesso le supportano, altrettanto spesso le...sopportano. Un autentico e fiero "nerd partenopeo" insomma, incurante dell'età che avanza, con un sogno nel cassetto: scrivere di quello che ama


Francesco Donato Perillo, laureato in Filosofia, ha speso la sua vita professionale nelle Direzioni del Personale  di grandi aziende in Italia e all'estero. Oggi è autore di romanzi aziendali, formatore manageriale e insegna a Gestione delle risorse umane all'Università Suor Orsola Benincasa di Napoli.


Mimmo Piscopo è nato nel 1940 a Napoli, dove vive e lavora nel campo artistico, figurativo e letterario. Notato dalla stampa nazionale ed stera, riceve consensi per la sua produzione pittorica.Membro AIAM (Accademia Internazionale Arte Moderna) e senatore d'onore all'Accademia di Alta Cultura "Europa 2000" , ottiene numerosi premi e riconoscimenti per meriti artistici. Poeta e scrittore partecipa a numerose attività culturali e collabora con riviste e periodici.


Angelo Giuseppe Pizza Ingegnere, esperto di rischio sismico ed agibilità delle costruzioni, curatore di saggi letterari ed opere poetiche, ha pubblicato nel 2020 Spiriti Anarchici. Le disavventure spiritiche di uno scrittore fantasma, Gangemi Editore, e con Alexandra Rendhell Viaggio nel Mondo delle Fate, le livre ouverte edizioni.


Caterina Pontrandolfo, attrice, cantante, performer, drammaturga e regista lucana. Conduce un’articolata attività artistica che sviluppa in molti ambiti espressivi: dal canto popolare (è attualmente considerata una delle voci più intense e originali del canto tradizionale lucano) al teatro, al cinema, alla scrittura, alla ricerca etno-musicologica e antropologica. Ha all’attivo diverse pubblicazioni editoriali. Ha ideato e realizzato progetti
di teatro e comunità, con particolare attenzione alle storie “minime” delle donne.


Alexandra Rendhell, antropologa, profonda studiosa di tematiche dell’esoterismo e del mistero, autrice di numerosi saggi, articoli e conferenze sull’argomento, in Italia ed all’estero. Autrice teatrale e di testi per documentari e trasmissioni televisive, ha collaborato con reti nazionali e straniere, prestando, altresì, consulenze esoteriche per produzioni cinematografi che. Co-direttore
e redattore della rivista mensile Mysterium Exoterium,
ha dedicato la sua vita allo studio ed alla ricerca degli aspetti esoterici legati alle antiche religioni...


Claudio Romano è nato a Portici (NA) il 7 luglio 1959. In possesso della Maturità Artistica, dal 1982 è dipendente civile del Ministero della Difesa Marina, con la qualifica di Assistente Amministrativo e svolge le mansioni di Addetto all’Ufficio Stampa e P.I. del Comando Logistico della Marina Militare a Napoli. Dal 1977 conduce ricerche di carattere storico sulle marine da guerra di varie nazioni: si è inoltre specializzato nella fotografia (digitale e non) e nell’uso di sistemi informatici. È esperto di videoriprese e di montaggio video con sistemi digitali nonché ...


Vanessa Rowley. Referente per l'educazione alla Cittadinanza Globale ed insegnante madrelingua all'Istituto Pontano di Napoli. Appassionata e studiosa della lingua italiana, svolge attività di traduzione ed interpretariato in italiano dall’inglese e dal tedesco.
Grazie alla sua esperienza in ambito educativo, ha scritto numerosi libri scolastici, come BitGeneration e Six Friends.


Salvatore Savino è nato a Napoli nel 1966. Dopo anni di professione nel settore assicurativo si dedica anima e corpo alla scrittura e e pubblica il suo romanzo d'esordio "Lazzara e Nobile".
Amante della poesia, prende parte ad alcuni  concorsi letterari ricevendo menzioni diverse speciali dalle giurie. Attualmente scrive e dirigge sceneggiature per cinema e televisione ed è attualmente impegnato nella stesura di una crime fiction ambientata tra Napoli e il Sannio.


Ciro Sciallo napoletano classe 1960, musicista da sempre, è considerato cantaurore di razza, un catalizzatore di culture sonore, l’innovatore della tradizione musicale napoletana. I suoi concerti viaggiano sul filo delle emozioni.
Ha pubblicato dodici album più due per il mercato statunitense: due sue canzoni sono state scelte dalla Sony music per un cofanetto che racchiude le cento canzoni più belle di Napoli...


Turi (Angelo Salvatore) Spano è nato a Napoli nel 57. Laureato in giurispudenza, ha lavorato presso diversi studi legali come procuratore e poi per circa trent'anni, alle dipendenze di una multinazionale farmaceutica. Per molti anni ha svolto attività di volontariato in italia, insegnado italiano agli stranieri, e per un breve periodo in India.Vive in provincia di Latina , a Campodimele, un meraviglioso paesino medievale bandiera arancione per il Touring Club Italiano.


Vincenzo Tedeschi. Campolattaro del Sannio 1933.
E stato un libero docente di Semeiotica chirurgica presso l'Università degli Studi Federico II di Napoli. E' stato Primario ginecologico ospedaliero. Tra le sue pubblicazioni troviamo due raccolte di poesie: "La mia Napoletanità" fino al 2012 e "Napoletanità" dal 2012 al 2016, e "Napoletanità. O cunt d'a pandemia". L’autore è scomparso nel 2023, lasciandoci un’impronta indelebile nel panorama letterario con la sua profonda conoscenza ed il suo amore per la cultura napoletana.



Silvana Tranchino nata a Napoli, professoressa di Lettere a Napoli. Nel tempo libero, e non solo, segue spettacoli teatrali e cinematografici e in particolare si interessa di "fenomeni" musicali.
Da questo sua passione è nata l'idea di scrivere un libro sul cantante Sciallo "Sciallo in concerto" (edizioni Apeiron).


Paolo Trombaccia Errico Napoletano di nascita, cittadino del mondo per vocazione, Medico e scrittore o , forse scrittore e medico, Ha detto: "Con una medicina appropiata e la cura giusta puoi salvare la vita di un uomo;con una storia scritta , addirittura una semplice frase che arrivi al cuore di chi legge, puoi salvargli l'anima e la sua intera esistenza".


Irene Veglione, violinista, diplomata presso il Conservatorio S. Pietro a Majella di Napoli, ha al suo attivo esperienze orchestrali e di musica da camera, nonché esibizioni da solista di musica etnica. Ha ricercato ed eseguito le musiche per la raccolta di fiabe con audiolibro “Ancora una volta” edizioni Apeiron 2006. Ha eseguito musiche di scena per spettacoli teatrali tra cui lo spettacolo “Tarik”, nella rassegna Scenario nel 1999.
Nel 2013 si è laureata in Lettere Moderne presso l’Università Federico II di Napoli.


Nieva Zanco, veneta che vive nelle terre del prosecco, benchè laureata a Trieste in scienze politiche, ha sempre preferito, per tradizione familiare, agli itinerari socio-economici quelli eno-gastronomici. è autrice di due libri di racconti che, incidentalmente, sono concepiti come delle guide gastronomiche, denominati La Consiglieria Guida Gastronomica non Convenzionale. Ristoranti che raccontano l'Italia (2016), Altri ristoranti che raccontano l'Italia (2017).
Ha in corso la redazione ...
line
Il catalogo

Pubblicazioni
paypal 1
paypal 2
Apeiron edizioni di Raffaello S.r.l. Copyright©, Viale Michelangelo 80, 80129 Napoli  P.IVA 07484120634
Torna ai contenuti